Quantum Computing in Israele

Quantum Computing in Israele

Il Quantum Computing è attualmente una delle tecnologie più ricercate in tutto il mondo. Israele, essendo una delle nazioni tecnologicamente più avanzate, ha molto da offrire su questo fronte.
All’inizio di quest’anno è stato annunciato che Israele investirà circa 60 milioni di dollari per costruire il suo primo super computer. Questo progetto fa parte dell’iniziativa nazionale israeliana da 380 milioni di dollari per sviluppare le competenze quantistiche. Per facilitare questo, il governo di Israele ha formato la Israel National Quantum Initiative (INQI) che è una joint venture tra il Consiglio per l’istruzione superiore, la Israel Innovation Authority, il Ministero della Scienza, il Ministero della Difesa e il Ministero delle Finanze.

Secondo l’INQI, la scienza e la tecnologia quantistica (QST) è un cambio di paradigma e quindi c’è bisogno di costruire e sviluppare la comunità e le capacità in un approccio diffuso e a lungo termine. Affermano anche che l’attività in Israele è in piena espansione nel Quantum Computing, e già c’è un aumento del 30-40% nell’attività accademica, e un salto da un piccolo numero di industrie a diverse decine di industrie, dalle piccole alle grandi.

L’Israel Innovation Authority nell’ambito del suo progetto MAGNET, ha creato un consorzio che include membri dell’industria e del mondo accademico. Il consorzio si chiama The Quantum Technologies Development Consortium. La ricerca ha lo scopo di ottenere tecnologie migliorate dalla cooperazione tra i ricercatori, che stimoleranno l’industria verso sensori quantistici migliorati, vale a dire, orologi atomici, magnetometri quantistici e gravimetri quantistici.

Oltre a questo consorzio, che ha come membri principalmente aziende affermate, Israele vanta diverse start up che stanno facendo un lavoro innovativo in questo settore.

Seguono alcuni esempi:

Quantum Machines ha sviluppato una soluzione hardware e software completa per il controllo e il funzionamento dei computer quantistici. La Quantum Orchestration Platform (QOP) dell’azienda mira a facilitare l’attuale ricerca e sviluppo quantistico e a permettere future scoperte quantistiche. Al centro della soluzione c’è l’OPX, la parte hardware della QOP, che comprende più generatori di forme d’onda, digitalizzatori e unità di elaborazione, tutti integrati su un singolo FPGA con un’architettura unica e scalabile. L’OPX è progettato per essere facilmente programmato usando QUA, un linguaggio universale standard per il calcolo quantistico. QUA permette ai ricercatori di programmare intuitivamente programmi quantistici complessi che sono strettamente integrati con l’elaborazione classica e il processo decisionale in tempo reale. Il linguaggio risponde a tutti i requisiti di un livello di astrazione del software di calcolo quantistico previsto.

QuantumLeap è una startup specializzata in soluzioni quantum-as-a-service (QaaS). La missione dell’azienda è di costruire simulatori, algoritmi e un sistema QaaS completo basato sulla profonda conoscenza della fisica, della matematica, dell’informatica e dell’ingegneria dei materiali al fine dirisolvere le sfide globali nella sanità, nella chimica, nella finanza, nella logistica, nella ricerca di nuovi materiali e in altri campi.

QuantLR fornisce una soluzione progettata per le organizzazioni interessate a comunicare dati altamente sensibili tra due punti, così come per i fornitori di telecomunicazioni (5G in particolare) che cercano di fornire linee di comunicazione definitivamente sicure per un significativo vantaggio competitivo. Gli adottanti iniziali della tecnologia dell’azienda includeranno istituzioni finanziarie, organizzazioni governative e di difesa, e strutture infrastrutturali (per l’autenticazione). L’obiettivo finale di QuantLR è quello di consentire la distribuzione di massa in tutto il mondo della chiave quantistica.

LightSolver sta progettando di costruire un solutore ottico per trovare soluzioni per problemi computazionali complicati. L’azienda sta sviluppando un dispositivo interamente ottico, di ispirazione quantistica, che utilizzerà le proprietà naturali della luce come la connettività profonda e il parallelismo massiccio per trovare la soluzione ottimale. Questo dispositivo, basato su un array di laser accoppiati, sarà di dimensioni desktop, funzionerà a temperatura ambiente e avrà un basso consumo energetico.

Classiq affronta sfide complesse nello sviluppo del calcolo quantistico, colmando il divario tra la logica quantistica complessa. L’azienda costruisce un nuovo strato dello stack del software quantistico, aumentando il livello di astrazione e permettendo agli sviluppatori di implementare le loro idee e concetti senza la necessità di progettare lo specifico circuito quantistico a livello di gate.

AccuBeat Ltd è un produttore leader di soluzioni di frequenza e temporizzazione per applicazioni aerospaziali, di difesa, di telecomunicazione e di ricerca. L’orologio atomico al rubidio brevettato dall’azienda e la sua tecnologia OCXO con disciplinamento GPS opzionale forniscono un’accuratezza di frequenza nell’intervallo di 10 alla -12esima potenza, stabilità di frequenza nell’intervallo di 10 alla -13esima potenza e accuratezza di tempo nell’intervallo di nanosecondi. I prodotti di AccuBeat sono progettati per applicazioni commerciali e militari, tra cui reti di comunicazione, stazioni base cellulari, reti di computer, laboratori di calibrazione, apparecchiature di prova, sistemi di comunicazione militari, sistemi di comando e controllo, apparecchi di telemetria, radio mobili e altro. Accubeat è una filiale di Rafael Advanced Defense Systems.

Nitromia è una soluzione per la privacy che permette transazioni quantum-safe su praticamente qualsiasi piattaforma (su reti private o pubbliche) al fine di fornire una privacy completa per qualsiasi tipo di dati. La Nitromia Dynamic Privacy Suite permette di registrare e gestire transazioni e accordi in modo rapido e preciso in modo sicuro, affidabile, privato e conforme alla legge, privato e conforme alla legge direttamente sulla blockchain pubblica. L’algoritmo essenzialmente camuffa i dati nei database pubblici e privati e permette agli utenti di completare le transazioni sulla blockchain che sono fondamentalmente invisibili alle minacce.

Random Quantum fornisce una soluzione random-number-as-a-service utilizzando l’elaborazione delle informazioni quantistiche come tecnologia di base. Questa soluzione sarebbe adatta a molte industrie come casinò e giochi, sondaggi, crittografia, piattaforme di messaggistica online e istituzioni finanziarie.

 

 

2021-04-13T08:49:58+00:00April 13th, 2021|Uncategorized|0 Comments