Da Israele il futuro dei droni per uso civile

Da Israele il futuro dei droni per uso civile

L’interesse globale per i droni sta crescendo in modo esponenziale.

I progressi nella tecnologia e la riduzione dei costi sono alcune delle ragioni che alimentano la rapida crescita.

Israele è uno dei maggiori esportatori al mondo di velivoli senza pilota, in termini di numero di sistemi venduti. Negli ultimi otto anni Israele ha esportato 4,6 miliardi di dollari di veicoli aerei senza pilota in paesi che vanno dalla Gran Bretagna, India e Uganda, secondo uno studio della società di consulenza aziendale Frost and Sullivan.

Negli ultimi anni Israele sta sviluppando droni da impiegare per uso pubblico, con l’obiettivo finale di ridurre la congestione sulle strade pubbliche, trasportando medicine e attrezzature mediche e svolgendo compiti medici e consegnando le merci più rapidamente.

Nel marzo 2021 l’Israel Innovation Authority insieme al Ministero dei Trasporti, l’Israel Aviation Authority, la Ayalon Highways Co. e l’Ufficio del Primo Ministro hanno commissionato un progetto pilota di droni che vedrà centinaia di droni di una varietà di aziende testare le loro tecnologie in diverse sezioni di uno spazio aereo condiviso nei prossimi due anni.

Nel corso del progetto, i veicoli senza pilota di diverse aziende faranno 300 voli al giorno nell’area designata, prima in spazi non popolati di Hadera e poi gradualmente passando a volare sulle aree urbane, ogni veicolo simulando l’esecuzione di una varietà di compiti sempre più complessi: consegna di cibo, trasporto di medicine e attrezzature mediche, trasporto di pacchetti e servizi agricoli.
Secondo la ricerca, il mercato globale dei droni commerciali è destinato a crescere significativamente entro il 2025, spinto da un aumento della domanda di servizi aerei e dai progressi nella fotocamera, nella mappatura e in altri software.

Heven Drones, che ha sviluppato una tecnologia di stabilità rivoluzionaria che permette ai droni di volare negli ambienti più difficili, offrendo una piattaforma altamente personalizzabile e azionabile. I droni sono in grado di sollevare fino a 45 kg in condizioni climatiche estreme mentre volano a una velocità di 90 km/h per 45 minuti e sono utilizzati per la consegna di forniture mediche, la logistica urbana e l’agricoltura, fino a casi d’uso industriali e di sicurezza. I droni possono essere personalizzati per fornire soluzioni a una vasta gamma di sfide in molti settori diversi.

Nando Drones offre una piattaforma autonoma basata su droni che capovolge il modello arcaico della sicurezza del sito. Invece di guardie che fanno il giro e pattugliano un perimetro per rilevare le intrusioni nel sito protetto, con una squadra di risposta su chiamata, il drone nel cielo si libra sopra i siti commerciali per un massimo di 70 minuti alla volta, in grado di rilevare sia il movimento che la forma umana ad una distanza fino a 250 metri. La piattaforma autonoma basata su droni di Nando è anche efficiente per applicazioni non di sicurezza, tra cui, ma non solo, il monitoraggio dei parchi solari, la sorveglianza agricola e mineraria.

Highlander fornisce una soluzione software che fornisce a flotte di droni con volo autonomo, controllo intelligente dello spazio aereo e continuità aerea coordinata. Essendo un sistema completamente privo di hardware, si integra con tutti i principali produttori di droni, dando ai clienti la libertà di costruire le loro flotte di droni con dispositivi best-in-class per qualsiasi scopo specifico. I clienti di High Lander in tutto il mondo usano Mission Control per gestire la sicurezza aerea robotica, la sicurezza pubblica, l’agricoltura di precisione, le ispezioni delle strutture, le reti di consegna dei droni, le operazioni di pattugliamento dei confini, ecc.

Airwayz offre un’intelligenza artificiale basata su software che permette a qualsiasi drone di qualsiasi tipo di far parte di una flotta di droni autonomi ed eseguire molteplici compiti in una varietà di campi. I droni Airwayz sono utilizzati per l’ispezione e la mappatura di beni e siti che aiutano a ridurre i requisiti di manodopera e il rischio aziendale, migliorando l’efficienza operativa e la conformità. Vengono anche utilizzati per missioni di ricerca e salvataggio autonome o telecomandate e per la consegna di pacchi.

 

2021-05-14T11:59:13+00:00May 14th, 2021|Uncategorized|0 Comments