L’acqua è la risorsa più preziosa sulla terra! L’acqua è l’ingrediente chiave di tutto, che si tratti di coltivare, produrre, consumare, pulire o qualsiasi altra cosa, non può essere eseguita senza acqua. Nonostante il 71% della terra sia ricoperta d’acqua, solo il 3% è acqua dolce, utilizzabile per i suddetti usi. Sono stati fatti vari progressi tecnologici per utilizzare il restante 97% dell’acqua di mare. Israele, tra le altre nazioni, ha sviluppato tecnologie di desalinizzazione all’avanguardia, che possono trasformare l’acqua di mare in acqua potabile. La nostra attenzione durante questo articolo rimarrà comunque al 3% di acqua dolce che abbiamo come pianeta. Restringiamo ulteriormente la nostra indagine oltre le acque reflue, le acque grigie o qualsiasi altra acqua non trattata. Ci concentriamo sull’acqua potabile che va sprecata a causa di perdite, scoppi o qualsiasi altra infrastruttura danneggiata con conseguente perdita di acqua, nota anche come acqua non retribuita (NRW).
Non-Revenue Water (NRW) è la percentuale di acqua su cui i comuni non generano entrate. Pertanto, questo può essere descritto come acqua persa a causa di perdite nelle infrastrutture e tubi rotti e rotti, derivanti da negligenza nella manutenzione delle infrastrutture, sabotaggio delle infrastrutture e disastri naturali tra le altre cause. tuttavia, la mancanza di manutenzione è la causa principale.

Ripercussioni della negligenza infrastrutturale:
Quando si considerano le ripercussioni di tubi rotti o perdite, è importante distinguere tra paesi eterogenei. Se si considera il Regno Unito, i servizi pubblici ricevono sanzioni molto elevate per litro d’acqua che va sprecato a causa di scoppi o perdite. Un’utilità ha accumulato 32 milioni di sterline di multe nel corso di 4 anni, per perdite, scoppi e altri motivi legati all’inquinamento delle acque reflue.
Un altro approccio ai costi dell’acqua non redditizia consiste nel trasferire il costo sul consumatore o sull’utente finale dell’acqua. Pertanto, i consumatori considerano il prezzo dell’acqua superiore al costo effettivo dell’acqua a causa del costo NRW che è incorporato nel prezzo totale che i consumatori pagano.
Inoltre, è essenziale notare che nulla accade isolatamente. Ogni goccia d’acqua che va sprecata, raggiunge la perdita o scoppia il tubo attraverso pompe ad alta intensità energetica che trasportano l’acqua su lunghe distanze. Pertanto, se la tua cifra NRW è fino al 40%, significa che anche la bolletta elettrica dell’utenza è superiore del 40% rispetto a quanto dovrebbe essere in assenza di perdite! Inoltre, le tasse vengono riscosse anche sulla NRW, aumentando il costo dell’acqua.
Pertanto, una riduzione dei livelli di NRW ridurrà notevolmente il costo dell’acqua, a causa del costo idrico ed elettrico incapsulato nel costo dell’acqua. Abbiamo iniziato questo articolo sottolineando l’importanza e l’applicazione multidisciplinare dell’acqua, che comporta una riduzione del costo dell’acqua che porterà ad un aumento del tenore di vita. Considerando il costo marginale di NRW, esaminiamo l’attuale costo empirico globale e regionale di NRW.

In conclusione, esaminiamo le dirompenti tecnologie israeliane che hanno consentito questa vasta riduzione di NRW:

Aquarius Spectrum – Aquarius Spectrum sviluppa soluzioni acustiche che consentono ai servizi idrici di eseguire un monitoraggio proattivo delle loro risorse sotterranee e rilevare perdite di fondo nelle loro fasi iniziali di sviluppo e riparare le perdite prima che affiorino e causino gravi danni, Aquarius valuta anche le reali condizioni del tubi. Queste soluzioni si basano su sensori sensibili fissi e mobili con avanzati algoritmi di correlazione, applicabili a tutti i tipi di tubazioni.

Takadu – La nuova soluzione di manutenzione predittiva di TaKaDu facilita una maggiore efficienza in tutta la rete, identificando le aree che non stanno funzionando bene e raccomandando modi per portarle allo standard. Utilizzando i dati provenienti da aree con prestazioni migliori, TaKaDu può aiutarti a dare la priorità alle indagini di rilevamento delle perdite e a rilevare le risorse difettose prima che emergano come eventi nel sistema TaKaDu .

Asterra – Utilizzando algoritmi che sono stati messi a punto con la potenza dell’intelligenza artificiale e dell’apprendimento automatico per riconoscere le firme delle perdite d’acqua da diversi sistemi, Asterra fornisce le probabili posizioni delle perdite come abbonamento. Rispetto agli attuali servizi e metodi di rilevamento delle perdite, la tecnologia di rilevamento delle perdite basata su satellite non solo identifica più perdite, ma aumenta l’efficienza del personale sul campo fino al 400%!

Curapipe – Curapipe ha sviluppato il sistema brevettato Trenchless Automated Leakage Repair (TALR), che è una soluzione per la rapida riduzione dei livelli di perdite insostenibili. È progettato per funzionare insieme ai servizi di gestione delle perdite attivi in corso e funziona bene con i sistemi di riduzione della pressione di rete installati. TALR di Curapipe è una soluzione per la riparazione delle perdite interne delle condutture per perdite multiple nelle reti di distribuzione dell’acqua. TALR è particolarmente adatto per tubazioni con perdite sostanziali da più fonti di perdite. TALR è adatto per un’ampia gamma di materiali per tubi e come sistema autonomo. Una volta lanciato nel tratto di tubo trattato, rileva automaticamente le perdite d’acqua e le sigilla e risana automaticamente.

Wint – WINT offre soluzioni di water intelligence che intendono consentire alle aziende di gestire la propria acqua in modo efficace in modo da poter ridurre i consumi, eliminare gli sprechi, prevenire i danni causati dalle perdite d’acqua e ridurre il proprio impatto ambientale. WINT utilizza la potenza dell’intelligenza artificiale, dell’elaborazione del segnale, delle valvole di spegnimento automatico e delle tecnologie IoT. Le soluzioni dell’azienda monitorano i flussi d’acqua per rilevare anomalie, perdite e sprechi e per fornire approfondimenti e avvisi in tempo reale quando vengono rilevati problemi.